Home Inclassificabili Definizione di comunicazione

Definizione di comunicazione

166
1
Definizione di comunicazione

Definizione di comunicazione

Un Viaggio Attraverso i Millenni

Nel cuore pulsante della nostra società, c’è un elemento fondamentale che trascende tempo e spazio: la comunicazione. Questo strumento, nato dalle prime espressioni primitive dell’uomo, è diventato la colonna portante delle civiltà. Dunque, come si è evoluta questa forma d’arte dall’alba dell’umanità ai giorni nostri?

Dalle Radici Preistoriche alla Rivoluzione Digitale

La storia della comunicazione è un affresco che racconta l’evoluzione umana. Inizialmente, dalle incisioni rupestri, che segnano i primi tentativi di raccontare storie e trasmettere conoscenze, siamo passati ai geroglifici. Successivamente, i manoscritti medievali e, infine, l’invenzione della stampa hanno rivoluzionato il modo in cui le informazioni venivano diffuse. Oggi, nell’era digitale, la comunicazione ha assunto una velocità e un raggio d’azione senza precedenti, collegando persone da ogni angolo del pianeta in tempo reale.

Il Potere Trasformativo delle Parole

Le parole non sono semplici strumenti di comunicazione; sono catalizzatori di cambiamento. Hanno il potere di ispirare rivoluzioni, di innescare movimenti sociali, di influenzare le decisioni politiche. In ogni epoca, la capacità di comunicare efficacemente ha determinato il successo di leader e il destino di nazioni.

Elementi Chiave della Comunicazione:

Emittente: la fonte del messaggio, che può essere un individuo, un’organizzazione o un mezzo di comunicazione.

Messaggio: il contenuto, il nucleo dell’informazione o dell’idea trasmessa.

Canale: il mezzo attraverso cui il messaggio è veicolato, che può variare dalla parola parlata alla stampa, dai media digitali ai social network.

Ricevente: il destinatario del messaggio, il cui feedback può influenzare il ciclo comunicativo.

Questi elementi interagiscono in un delicato equilibrio. In particolare, ogni componente gioca un ruolo vitale nel garantire che il messaggio non solo raggiunga il suo destinatario, ma sia anche compreso e accolto nel modo previsto. Pertanto, è fondamentale che ogni aspetto della comunicazione sia attentamente considerato.

FOXP2 (Forkhead box P2) : Il Gene della Comunicazione e la Sua Storia Evolutiva

In un intrigante intreccio tra genetica e linguistica, emerge il gene FOXP2. Esso è spesso etichettato come il “gene del linguaggio”. Inoltre, questo gene, che gioca un ruolo cruciale nello sviluppo delle abilità linguistiche, è un ponte tra il nostro presente e il nostro passato evolutivo.

Riassumendo, le ricerche su FOXP2 non solo gettano luce sulle origini del linguaggio umano. In altre parole aprono anche nuove prospettive sulla comprensione dei disturbi della comunicazione. Nel mio prossimo libro, approfondirò questo argomento, esplorando come la genetica si intreccia con la nostra capacità di comunicare.

Il Futuro della Comunicazione in un Mondo Connesso.

In un’epoca in cui la comunicazione è più veloce e accessibile che mai, il suo impatto sulla società è immenso. Pertanto le parole che scegliamo e il modo in cui le condividiamo possono unire o dividere, educare o ingannare, di conseguenza la nostra responsabilità è quella di utilizzare questo potente strumento con saggezza e integrità, per costruire un futuro in cui la comunicazione sia un ponte verso la comprensione e la collaborazione globale.

Comunicare significa condividere, iniziando dalle emozioni!

Marco Schifilliti

Continua a leggere la rubrica → “Libero Comunicatore”

Approfondisci con questo video: “ParoleInPratica. Esplorando l’Arte della Comunicazione e la Magia delle Relazioni Umane”

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here