Home Book Therapy Recensione Una tela rossa

    Recensione Una tela rossa

    L'amore non è mai una coincidenza

    193
    0
    Recensione Una tela rossa

    Recensione Una tela rossa

    Chi è Emanuele Somma?

    Recensione Una tela rossa
    Emanuele Somma lo scrittore di Miami

    Emanuele Somma è uno scrittore e poeta cresciuto nella periferia romana, nato il 16 maggio 1977. Dal 2004 risiede permanentemente a Miami, in Florida, dove è arrivato alla fine di un alternarsi di viaggi e di vita spesso bohemienne, randagia, ma anche volta alla ricerca interiore e di quel “qualcosa” che a tutti noi sfugge. Lo chiamiamo anche con un altro nome: vita. Tutto questo lo ha portato a vivere -o forse solo sopravvivere- per mesi o anni in paesi di quattro diversi continenti, a divenire un interprete di inglese, francese e spagnolo ma soprattutto a scrivere molto.

    Fonte: latestata.it

    Qual è la trama del libro Una tela rossa?

    È possibile che un semplice quadro sia in grado di rivelare le invisibili tele della ragnatela dell’amore?
    Quattro coppie molto diverse e senza nessun legame apparente tra loro, a parte una tela rossa…
    In questo percorso a ritroso attraverso le vite dei personaggi a cui la tela è appartenuta -e che conduce fino alle origini del dipinto- ci verrà svelato forse anche molto di più su noi stessi, gli altri, e…l’amore.
    Perché l’amore non è mai una coincidenza.

    Di cosa parla il libro Una tela rossa?

    Emanuele Somma è versatile e nuota fluidamente sia nella corrente poetica che in quella narrativa, come dimostra con questo suo scritto. Non si tratta di un romanzo, ma di un patchwork di quattro storie collegate in una tela rossa di passione e amore. L’argomento centrale è il sentimento dei sentimenti, che può essere platonico, clandestino, predestinato o perduto, ma è sempre palpitante, sanguigno e vivo.

    Il libro è delizioso perché breve e centrato, con pochi discorsi ma molte metafore per chi cerca, sfugge, rincorre o rinnega l’amore, a tutte le età e in tutte le epoche. I quattro racconti sono spalmati in epoche differenti, ma la sostanza, la quintessenza dell’eros è sempre la stessa: chi ama protegge, chi ama è geloso, chi ama non delude le aspettative, chi ama è complice, senza se e senza ma.

    Forse i personaggi femminili sono meglio delineati di quelli maschili, probabilmente questa è la volontà dell’autore, che in tal modo delega alle donne e alla loro empatia innata la profondità del desiderio amoroso. La tela rossa, quindi, nelle sue 122 pagine, è come un buon liquore monosorso, da leggere in una tirata, proprio come ci si innamora: con fiato mozzato!

    Acquista il libro su → amazon

    Marilena Tocci

    Continua a leggere la nostra rubrica Book Therapy

    Guarda questa video poesia dell’autore.“L’ amore è una farfalla impazzita”

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here