Home Gialli Thriller Recensione La ragazzina ragno

    Recensione La ragazzina ragno

    Ombre e segreti nella città del sole. Una giovane vittima, un commissario in pensione, una donna in cerca di una dolorosa verità

    210
    0
    Recensione La ragazzina ragno

    Recensione La ragazzina ragno

    Chi è Letizia Vicidomini?

    Recensione la ragazzina ragno
    Letizia Vicidomini

    Letizia Vicidomini è nata a Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, ma raggiunge Napoli da vent’anni per lavoro, e ne ha fatto lo scenario privilegiato delle sue storie. È speaker per le maggiori emittenti nazionali e regionali (RTL 102.5, Kiss Kiss, Radio Marte, Radio Punto Nuovo), attrice per passione e voce pubblicitaria.

     

     

    Qual è la trama del libro La ragazzina ragno?

    C’è una ragazzina che domina il suo mondo domestico come una sovrana dispotica: ordina e stabilisce regole, impone il proprio volere, allunga le zampe come un ragno al centro di una delicatissima ragnatela. Gestisce qualcosa di troppo grande per lei. E viene uccisa, per questo […]

    C’è una donna che sente forte la necessità di correre in aiuto di chi ha bisogno, che chiama a sé un anziano commissario in pensione affinché insieme possano spiegare una morte iniqua. C’è tanto da capire di una giovane vita spezzata. Più complessa, più adulta, più sporca di quanto dovesse essere. Ingiusta. Come la vita sa essere, a volte.

    Di cosa parla il libro La ragazzina ragno?

    Una narrazione audace e scorrevole che cattura sin dalle prime pagine. La tematica attuale è ben delineata dall’autrice, che con geniale abilità realizza un insieme coinvolgente di vicissitudini dal ritmo serrato. La protagonista principale rappresenta l’adolescente classica, a tratti insolente e litigiosa, una giovane donna acerba che come un piccolo ragno autoritario sovrasta continuamente i suoi cari e chi le sta intorno, avvolgendoli nella sua intricata e profonda tela. Questo thriller misterioso e attuale è adatto a ogni genere di lettore, ricco di tensione e colpi di scena inaspettati. Ci troveremo faccia a faccia con la vera natura di ogni personaggio presente nella vicenda. Indagheremo sull’intero crimine affiancati dall’ex commissario Andrea Martino e dalla nipote Anna, coinquilina condominiale dei Musella.

    L’autrice ha dato vita a una trama scorrevole e coinvolgente, degna di un film. Una miriade di personaggi unici nella loro particolarità non lascia nulla al caso. Uno stile espositivo semplice e piacevolmente attrattivo. Una storia che assorbe, avvolge e lascia senza fiato fino all’ultimo tassello finale… quello decisivo e impensabile.

    Acquista il libro su → amazon

    Marika Mendolia

    Continua a leggere le nostre recensioni

    Guarda l’intervista a Letizia Vicidomini

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here