Home Azione e avventura Recensione Bagliori di Buio

    Recensione Bagliori di Buio

    85
    0
    Recensione Bagliori di buio

    Recensione Bagliori di Buio

    Chi è Luigi Fabi?

    Recensione Bagliori di buio
    Luigi Fabi

    Luigi Fabi , romano, da diversi anni vive con un forte legame col Sud America, l’Ecuador in particolare, terra dai mille volti nonché paese natale della sua compagna. Appassionato di cinema e di misteri irrisolti. Ama i gatti e andare in moto. “Bagliori di buio” è il suo esordio editoriale.

     

    Qual è la trama del libro “Bagliori di buio” dell’autore Luigi Fabi?

    Johnny è un ragazzo riservato. Per qualcuno è addirittura introverso.

    Anni fa, quando egli era ancora un bambino, un tragico incidente lo priverà per sempre delle cose a lui più care. I suoi genitori. Tragedia che segnerà per sempre la sua esistenza, come un solco sulla pelle che non andrà più via. Solo il costante impegno dei nonni, i suoi angeli custodi, riuscirà a rendere un po’ meno amaro e faticoso il suo cammino.

    Un giorno qualunque Johnny farà ritorno nel bosco. Quel luogo a lui tanto caro e un po’ magico, dove ritrovare la quiete e ritrovarsi con sé stesso. È qui che tutto avrà inizio. In un battito di ciglio, l’uomo si troverà catapultato nel peggiore degli incubi. Il Tartaro. Un inferno sotterraneo, dimensione estrema che lo condurrà a fare scoperte impensabili costringendolo a districarsi tra forme di vita poco umane e segreti militari e ad affrontare faccia a faccia il proprio passato. Il sentiero sarà impervio e gremito di ostacoli, un percorso tutto in salita che minerà la via a più riprese per mezzo di trappole e imprevisti a non finire. Dai nemici più letali fino agli amici, passando per Senzanome, una figura chiave complessa e a dir poco controversa quanto enigmatica.

    A farne le spese ci saranno anche l’amico fraterno Thomas e la dolce Lysa. Quest’ultima non sembrerà più la stessa di sempre. Qualcosa in lei sembra cambiato.

    Come se ciò non bastasse, vi è poi il momento di una sconvolgente rivelazione. Senzanome, la figura misteriosa, si scoprirà avere con il giovane uomo un vecchio legame. Molto più di una semplice circostanza li accomuna.

    Di cosa parla il libro Bagliori di buio dello scrittore Luigi Fabi?

    Bagliori di Buio è un libro che ha catturato la mia attenzione fin dalla trama. Capitolo dopo capitolo, mi ha trascinato sempre più dentro la storia. Il protagonista, Johnny, è riuscito a coinvolgermi profondamente nella sua vita, nelle sue avventure, o meglio dire le sue disavventure. È un personaggio che rimane impresso nella mente del lettore, portandolo con sé in un viaggio emozionante. O almeno questo è quello che è successo a me. La sua storia mi è rimasta dentro anche dopo aver concluso la lettura del libro alcuni giorni fa. È raro che un libro e i suoi personaggi riescano a lasciare un’impronta così forte.

    Johnny è un ragazzo riservato e forse introverso, segnato per sempre dalla tragica perdita dei genitori in un incidente. Ma il costante sostegno dei nonni ha reso il suo cammino un po’ meno amaro. Il suo ritorno nel bosco, un luogo magico dove ritrova la quiete e se stesso, lo porta ad affrontare una svolta drammatica quando si ritrova intrappolato nel Tartaro, un inferno sotterraneo.

    In questa dimensione estrema, Johnny deve districarsi tra forme di vita poco umane e segreti militari, affrontando faccia a faccia il suo passato e rivelazioni davvero sconvolgenti. Io, ad un certo punto, avevo intuito questo segreto, ma quando poi lo ha scoperto lui nel finale sono rimasta abbastanza scioccata.

    Il percorso è impervio, gremito di ostacoli e trappole, mettendo alla prova anche le persone a lui più care, come l’amico fraterno Thomas e la sua ragazza Lysa, la cui trasformazione misteriosa aggiunge ulteriore suspense alla trama. E poi c’è Senzanome, una figura enigmatica con legami profondi con Johnny, che rivela segreti sepolti nel suo passato. Un personaggio che devo dirvi mi sarebbe piaciuto conoscere di più, sapere di più su di lui e su come sia successo tutto.

    Questo intreccio di eventi offre al lettore un’esperienza coinvolgente e ricca di suspense, alimentando la curiosità e la voglia di scoprire cosa riserva il prossimo capitolo.

    Un libro che consiglio assolutamente di leggere, soprattutto a chiunque ami il fantasy e il mistero.

    Sara Coppola

    Continua a leggere le nostre → Recensioni

    Acquista il libro sul sito della casa editrice →  Edizioni Montag

    Approfondisci con questo video dell’autore Luigi Fabi sul nostro canale Youtube “La Gilda dei Lettori”

     

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here