Home Novo Stil Sommo Novo Stil Sommo Se Pensi di comprar una mimosa

Novo Stil Sommo Se Pensi di comprar una mimosa

Poeta Giuseppe Anastasi

107
0
Novo Stil Sommo Se Pensi di comprar una mimosa

Novo Stil Sommo Se Pensi di comprar una mimosa

Dalla Silloge “Il Violino d’Argento” dello stesso autore pag. 64

“Il web mi ha stupito più di una volta. Quando inizia a realizzare video-poesie, fu più per tutelare le mie creazioni, ché non per il pubblico che doveva recepire. A rischio di sembrare autolesionista, preferisco enunciare una verità apparentemente scomoda, anziché una versione politicamente corretta, ma ipocrita.

Non si comprende da subito cosa significhi avere dei lettori, soprattutto se nemmeno sei tanto convinto di essere un artista, infatti l’idea delle video-poesie nacque perché una casa editrice, a cui avevo affidato sette poesie per una raccolta, pubblicò su YouTube delle versioni ben poco efficaci e la mia idea era di preservare l’integrità dei versi alterati indebitamente (per errori di lettura e non per censura, quella forse l’avrei anche tollerata), ma ancora di più per non sentir ridurre i miei verso a un messaggio da telescrivente, perché giuro che così furono declamati.

Soprattutto i miei primi video erano basici, ma il tempo e l’aiuto di amici mi hanno permesso di imparare a ottenere risultati dignitosi e persino qualche modesto riconoscimento, tanto che ben presto arrivarono le prime condivisioni spontanee su Facebook, da conoscenti, amici di amici e persino perfetti sconosciuti che avevano notato in qualche gruppo i miei versi, in versione audio-video e mi accorsi così che riscuotevano non soltanto plauso, ma alcuni, anche estremamente semplici, superavano il migliaio di visualizzazioni che, per le poesie di un artista sconosciuto – come me – qualcosa valgono.

Nel 2018, la mia poesia più condivisa, a cui alcuni lettori fanno ancora riferimento a distanza di tempo, fu: “Se pensi comprar una mimosa”.”

 

Se pensi di comprare una mimosa

Se pensi di comprar una mimosa,

Il segno  della donna emancipata,

Per chi ti ha messo al mondo o alla tua sposa

Domandati se prima l’hai onorata:

 

La tratti da tua pari o come serva?

L’aiuti o solo lei fa sacrifici?

Un uomo che la dignità conserva

È quel che madre e moglie fa felici.

 

Un simbolo ha valore solamente,

Se chi lo sceglie sa  cosa comporta…

S’è  solo ipocrisia è meglio niente.

 

Regalale il profumo del rispetto,

Di fedeltà e carezze sia la torta

E prova a non considerarlo oggetto.

Messina, 8 Marzo 2018 Giuseppe Anastasi

Continua a leggere la nostra rubrica “Novo Stil Sommo”

Guarda la video-poesia in Novo Stil Sommo “Se Pensi di comprar una mimosa” decantata dallo stesso autore Giuseppe Anastasi:

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here