Home Novo Stil Sommo Novo Stil Sommo Poesia Se un giorno ti chiedessero di me Poeta...

Novo Stil Sommo Poesia Se un giorno ti chiedessero di me Poeta Giuseppe Anastasi

204
0
Novo Stil Sommo Poesia se un giorno ti chiedessero di me Poeta Giuseppe Anastasi

Novo Stil Sommo Poesia “Se un giorno ti chiedessero di me” Poeta Giuseppe Anastasi

SE UN GIORNO TI CHIEDESSERO DI ME

Se un giorno ti chiedessero di me,
Tu fingi di pensarci, il capo piega,
Socchiudi appena gli occhi, come se
Ti stessi scervellando e infine nega
Di avermi conosciuto, sai perché?
L’idillio degli illusi non si spiega,
Si vive solamente, fino a che
La perfida ragione lo rinnega.
A volte provo a dirmi che fu un sogno,
Il frutto di una mente fantasiosa,
Di crederci e ripeterlo ho bisogno,
Perché come un vulcano in me riposa
Un dubbio e francamente mi vergogno:
Qual vile prova amore e più non osa?

Messina, 8 maggio 2023

Sinossi

Novo Stil Sommo. Poesia “Se un giorno ti chiedessero di me”  Poeta Giuseppe Anastasi

Se mai qualcuno ti domandasse di me, ti prego, fai una pausa, abbassa lo sguardo, chiudi leggermente gli occhi, come per riflettere profondamente e poi, con delicatezza, nega di avermi mai conosciuto. Sai, c’è una ragione per questo: le storie nate dall’illusione sono indescrivibili, si vivono in silenzio, finché la crudele realtà non le sfida.

A volte, mi convinco che tutto sia stato un sogno, un’elaborazione della mia immaginazione fervida, ho bisogno di credere in questa narrazione, perché dentro di me, come un vulcano latente,
Si nasconde un dubbio che mi fa arrossire: come può qualcuno conoscere l’amore e poi, nella paura, rinunciare a viverlo pienamente?

Continua a leggere la rubrica  → “Novo Stil Sommo”

Approfondisci circa il Poeta Giuseppe Anastasi con questo video Poesia e Metrica in blues:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here