Home Comunicati Stampa Nino Frassica presenta Paola

    Nino Frassica presenta Paola

    Una storia vera

    519
    0
    Nino Frassica presenta Paola

    Nino Frassica presenta Paola

    Qual è la trama del libro Paola una storia vera?

    «Questo romanzo è tratto da una storia realmente accaduta negli anni ’89-’90 in Sicilia. Possiedo documenti, foto, registrazioni e filmati che confermano che questa è “una storia vera”. I nomi dei personaggi sono stati sostituiti dall’autore, per rispetto delle persone coinvolte e delle loro famiglie. Per volontà di Mondadori Electa l’età dei personaggi femminili è stata aumentata di anni 10. Invece l’età dei personaggi maschili è stata abbassata di anni 2. Da questo libro verrà tratto un film.

    Il protagonista sarà il soldato Carlo, mai citato nel romanzo (interpretato da Luca Marinelli). Nel film, Elisa detta “Eli”, la fidanzata di Carlo anch’essa mai nominata in queste pagine, è interpretata da Isabella Ragonese. La regia sarà di Matteo Garrone che ha deciso di togliere del tutto il personaggio di Paola. Musiche di Domenico Modugno (citato a pag. 38 del romanzo). Il film sarà girato integralmente in Puglia. Le riprese inizieranno il 6. La produzione non ha ancora deciso il mese.

    Titolo provvisorio del film Questo non me la conta giusta. Matteo Garrone intervistato da “Ciak” ha detto: “Sono indeciso se portare questo film al festival di Berlino o andare al matrimonio di mio cugino Tommaso a Torino”». Con prefazioni di Valerio Lundini e Maccio Capatonda.

    Comunicato

    Dopo “Sani Gesualdi Superstar”, “Novella Bella”, “La mia autobiografia (70% vera 80% falsa)” e “Vipp. Tutta la Veritàne”, Nino Frassica presenta la sua ultima fatica letteraria, “Paola – Una storia vera”.

    La presentazione del libro si è tenuta presso la Feltrinelli Point di Messina, città che rimane sempre nei pensieri e nel cuore dell’attore, dato che la sua scuola è stata il bar Suaria di Galati Marina. “Ripensare alle proprie radici”, afferma Frassica, “è come cercare una protezione oltre che affermare il proprio senso di appartenenza”.

    Edito da Mondadori, il libro ha una prefazione curata da Valerio Lundini e Maccio Capatonda. “Paola – Una storia vera” nasce dall’immaginazione del comico, scritto in totale libertà senza limiti imposti dal copione o dalla televisione.

    Il libro ha 231 pagine e si basa sul surrealismo e sull’ironia caratteristica dell’attore siciliano, sebbene il finale sia diverso e poco scontato. Lo stesso Frassica afferma: “Non so se ho trovato il finale adatto, ma l’ho trovato”.

    La protagonista del libro, Paola, è un personaggio totalmente inventato che è stato poi inserito all’interno delle situazioni più assurde. Il luogo dei fatti, Avona, è anch’esso inventato, scelto per il suo nome orecchiabile e con regole tutte sue, dal tenere il numero degli abitanti a 2000, alle strane abitudini del sindaco.

    Paola ha una famiglia e una vita, degli amori, con cose tipiche del surrealismo, così come surreale è la comicità dello stesso Frassica. Gli eventi narrati nel nuovo progetto letterario vedono la presenza di alcuni personaggi reali, amici dell’autore ma che, per rispetto alla privacy, avranno dei nomi diversi da quelli veri.

    Come Sant’Orloto, per citarne alcuni, conosciuto anche col soprannome “Sabbi uno e ni mmazzi dui”, espressione dialettale che significa “Salvi uno e ne ammazzi due”, per via di un suo miracolo andato un po’ così così. Infatti, salvò il contadino Giulianone dal morso di un serpente aspirando il veleno dalla ferita con la cannuccia, ma poi involontariamente lo sputò sul caffè e i biscottini della moglie e della figlioletta, uccidendole all’istante.

    O Maciste, impiegato comunale all’ufficio anagrafe, matrimoni, separazioni, tradimenti e porto d’armi. Raccomandato dal padre Gabriele, precedentemente assessore allo sport, svaghi, divertimento, cha cha cha al comune di Avona, che prendeva alla lettera tutto.

    Anche il cognome di Paola è inventato: Prestigiacomoventuridimaioromolisanvitoreggianimadaudoferrettibottari, e per capirlo si deve arrivare alla fine del libro, la cui copertina raffigura “Paola” ma con il volto di Nino, scelta fatta da lui e dall’illustratore Mario Caruso, seguendo questa linea di pensiero. Si tratta di un’idea per far ridere il lettore già al primo sguardo, un inno a non prendere le cose troppo seriamente e a scherzarci sopra, cosa che, come afferma l’autore, non tutti riescono a fare.

    Sempre in linea con la comicità surreale, Frassica afferma che “Paola” avrà anche un seguito in TV. Verrà tratto un film con protagonista un soldato di nome Carlo, mai citato nel romanzo, interpretato da Luca Marinelli. Nel film, Elisa detta “Eli”, la fidanzata di Carlo, anch’essa mai nominata in queste pagine, sarà interpretata da Isabella Ragonese. Le riprese inizieranno il 6, ma la produzione non ha ancora deciso il mese. Il titolo provvisorio del film è “Questo non me la conta giusta”.

    L’artista si è poi fermato con i presenti per scattare selfie e firmare copie. Ha dialogato con la professoressa Daniela Mangano e con tutti i presenti che hanno posto domande sia sul libro, sia sulla sua carriera fondata su una comicità inarrivabile.

    Acquista il libro su → amazon

    Pietro Genovese

    Continua a leggere i comunicati stampa

    Guarda l’intervista a Nino Frassica 

     

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here